22d November 2016

CAMPING IN AMALFI


It has been fun looking for unusual places to discover and latley it happened to discover this place through some friend who posted the link on facebook. I instantly thought that I had to go there. Probably all of you know already Amalfi coast and all of its small cities such as Minori and Maiori but the place I am talking about is Cannaverde. CannaverdeBio ©Silvia NittiTwo young guys just settled a year ago a beautiful camping site on one of he coast terraces, The camping site is called CannaverdeBio, and once was owned by one of the boy’s grandfather. CannaverdeBio ©Silvia Nitti
As nobody was taking care of it anymore they decided to clean all the nature that was growing wild. Do not expect your local sport shop tents, instead elegant quality fabric tents with double matresses and a beautiful window. Try to imagine the beautiful arabic Berber tents, with soft linen and pillows. CannaverdeBio ©TheTwoSightsBy adding few euros you can get towels too. Every tents has its own terrace with open air shower, hammock and dining table. Showering, dining and sleeping under the stars, with the sound of the waves and the wind it´s somethjng you cannot experience everywhere. If you want to have breakfast bring your own things as there will not be a restaurant/bar, but you can use the grill at the reception 🙂  Amalfi coast is known for its great lemons, Do not miss “da Gemma“, if you want to try some fresh typical lemon receipe they will surprise you, the lemon rice was delicious.DaGemmaAmalfi @TheTwoSights If you want to try somehing more traditional, a beautiful inner courtyard is hidden in Maiori at the restaurant Pizzeria La Pineta 1903, here you can enjoy the atmosphere eating a really good “Sea Cuoppo” and Pizza. LaPineta ©TheTwoSightsIf you are looking for an adventurous trip in Amalfi you will find interesting La Valle dei Mulini. LaValleDeiMulini ©TheTwoSightsWalking 6 kilometers climbing the hills you will reach the forgotten mulini eaten by the beautiful nature and enchanting waterfalls where the most courageous can refresh themselves. On your way, the last house you will come across before continuing to the hills is a small restoring house which is an agricultural holding “Fore Porta” owned by a family where you can have a good lunch and which serves delicious lemon ice granite. After a long walk there is nothing better than restore your day visiting the famous cave “Grotta dello Smeraldo”. The boats leaves from the harbour next to the central square in Amalfi. Once you have reached the cave you will be delighted by a funny act by the sailors who will guide you to the small cave on a small wooden boat. GrottedelloSmeraldo ©TheTwoSightsThe sailors speak great Napulian-English! There is a beautiful light coming from outside the cave, from a hole on the rocks that gives to the cave a magical blue atmosphere. Tip them if you like.  The best place you can get typical suvenirs, I am talking of home made limoncello you have to visit the lab/shop “Antichi Sapori d´Amalfi“. As we lived near by the area we couldn’t not buy some fresh lemons that have the best scent and sour of the world. We were able to stay in Amalfi only for 4 days, but there is much more to do and see, even renting a boat on your own and visit all the beautiful places such the Faraglioni, Capri and Ischia.Amalfi ©TheTwoSights

È stato divertente mettersi alla ricerca di un posto da visitare fuori da qualsiasi standard. Recentemente mi capitó di scoprire un posto fantastico tramite un post pubblicato su facebook da amici. Pensai subito che fosse un posto dove dovevo andare. Probabilmente tutti voi giá conoscete la costiera Amalfitana e tutte le sue cittadine limitrofe come Maiori e Minori, ma voglio parlare ora di Cannaverde. Maiori ©TheTwoSights
Due giovani ragazzi del posto istituirono un annetto fa un bellissimo campeggio chiamato CannaverdeBio” su delle terrazze tipiche della costiera, che tempo addietro erano gestite e coltivate dal nonno di uno dei ragazzi. CannaverdeBio ©TheTwoSightsIn quanto nessuno se ne prendva piú cura, i ragazzi decidono di prendere in mano la situazione e ripulire le terrazze da tutta la vegetazione che ormai aveva preso la meglio. Non vi aspettate di quelle tende che trovate in vendita nei vostri negozi sportivi,  bensi tende eleganti di stoffe di qualitá con dei materassi doppi e una finestrella che affaccia sul mare. Immaginate le tende arabe da mille e una notte, coperte morbide e cuscini. Aggiungendo qualche euro potrete avere anche degli asciugamani. CannaverdeBio ©TheTwoSightsOgni tenda è situata su un terrazzo privato, con doccia all’aperto, amaca e tavolo da pranzo. Provate l’emozione di farvi una doccia, cenare o dormire sotto le stelle con il suono delle onde e il vento d’estate fra i capelli, vivrete un esperienza unica. Se volete fare colazione appena svegli, ė meglio attrezzarsi per contro proprio in quanto il campeggio non ė attrezzato di cucine né di ristorante, ma potrete usare il barbecue nella area adibita alla reception. Amalfi è conosciuta per i suoi limoni profumatissimi, non perdetevi una visita al ristorante “da Gemma“, se volete provare qualche piatto tipico al limone questo è il posto ideale. Amalfi ©TheTwoSightsIl riso al limone con gamberetti e semplicemente delizioso. Se avete voglia di provare qualcosa di piú tradizionale vi sorprenderá il carinissimo cortile interno della pizzeria La Pineta 1903 dove potrete assaggiare un cuppo di mare o una pizza senzazionali. Per i piú avventurosi Amalfi offre la Valle dei Mulini. Camminando per 6 km salendo le colline, arriverete a scoprireuna natura incontaminata e delle bellissime cascate, ove i piú coraggiosi possono tuffarsi per rifrescarsi. LaValleDeiMulini ©TheTwoSightsNel vostro traggitto per la valle troverete l’ultima casa, un´azienda agricola “Fore Porta“, gestita da una gentilissima famiglia dove oltre mangiare cose buonissime potrete riprendervi dalla camminata con una buonissima granita al limone. Amalfi ©TheTwoSightsDopo una lunga passeggiata non c’ė niente di meglio che una visita alla famosa Grotta dello Smeraldo. Le barche per la grotta partono dal porto sulla piazza principale di Amalfi.Una volta arrivati alla grotta sarete deliziati da una divertente guida, i rematori vi racconteranno le bellissima grotta su di una piccola barchetta in legno. LaValleDeiMulini ©TheTwoSightsI marinai-guide parlano un perfetto Inglese-Napoletano! Vi incanterà la bellissima luce che entra nella grotta tramite un naturale foro subaqueo creatosi nella roccia, che con il colore blu del mare e la luce del sole danno a queste grotte un tocco magico. Ricordatevi di dare la mancia ai marinai! Uno dei migliori posti dove potrete acquistare un ricordo, e come ricordo di Amalfi parlo di un limoncello, è il Laboratorio/Negozio “Antichi Sapori d’Amalfi“. Amalfi ©TheTwoSightsIn quanto il nostro viaggio di ritorno a casa non era lungo abbiamo avuto l’occasione di comprare dei limoni, noti per il loro profumo e sapore incomparabili. Purtroppo la nostra è stata una vacanza molto breve, di soli quattro giorni, ma Amalfi ha veramente tanto da offrire, vi consiglio di affittare una barca e visitare tutti i posti che ci sono attorno, e purtroppo quattro giorni non ci sono bastati, i Faraglioni, Capri e Ischia……

Amalfi ©TheTwoSights

Soundtrack – Mark Lanegan “Snake Song”.

For More Info Visit:

http://www.costiera.it

http://www.amalfitouristoffice.it

http://www.mustinamalfi.it

http://www.positano.com

http://www.maiori.it

http://www.amalficoast.it

http://www.visitmaiori.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *